Seconda Categoria: Castiglion Fibocchi - Rassina 3 - 5

07-12-2014 16:22 -

12^ Giornata - Campionato Seconda Categoria - Girone ''L''

Domenica 07 Dicembre 2014 - Ore 14:30 - Stadio ''Comunale'' di Castiglion Fibocchi (AR)

CASTIGLION FIBOCCHI - RASSINA 3 - 5

Arbitro: Sig. Glauco SBACCHERI della Sez. di Firenze

Marcatori: Pernici 2 - Grifoni (Cast. Fibocchi) - Patrascu 3 - Auriemma - Cesaroni (Rassina)

Queste le formazioni scese in campo:

RASSINA:
Simon, D'Elia (Ricci), Marsupini, Fani, Moniello, Buricchi (Auriemma), Patrascu (Fognani), Innocenti, Barelli, Cesaroni, Tizzi.
A disposizione: Veliu, Raggioli, Paolini, Banchetti.
All. Maurizio MENCHINI

CASTIGLION FIBOCCHI:
Cioni, Beoni (Bianchi A.), Ornani, Banelli, Peruzzi, Cini, Redentori, Bianchi E. (Grifoni), Pernici, Mannelli, Canestri (Gjoka).
A disposizione: Franchi, Monachini, Ciro, Dini.
All. Alessandro MEACCI

Cronaca:

Grande prova del Rassina al campo Comunale di Castiglion Fibocchi, che nel secondo tempo riesce a rovesciare il momentaneo svantaggio del primo tempo e addirittura a chiudere la partita con il risultato di 5 a 3.
La partita si svolge in un campo al limite della praticabilità, con i padroni di casa, che nel primo tempo si rendono più pericolosi del Rassina in più occasioni.
La partita inizia e già al secondo minuto Patrascu serve Cesaroni, é bravo Ornani a deviare in angolo.
Al 7', però sono i padroni di casa con Pernici, con la difesa della Rassina che tentenna e lo stesso attaccante castiglionese insacca dalla distanza.
Al 23' Buricchi lancia a Cesaroni che per poco non aggancia con un'acrobazia.
Al 34' arriva il pareggio del Rassina con Patrascu, che spizzica di testa una punizione di Innocenti.
Al 43' sugli sviluppi di un calcio d'angolo, Pernici del Castiglion Fibocchi, per poco, non riporta in vantaggio i padroni di casa, ma é il palo a dire di no alla punta castiglionese.
Al 45' l'arbitro assegna un dubbio calcio di rigore ai padroni di casa é Pernici a siglare la massima punizione.
Inizia il secondo tempo, con gli ospiti che si riportano subito in parità, con Auriemma che sigla con un gran goal, il momentaneo pareggio dei casentinesi.
Al 5' avanza Patrascu, che tira, ma mette la palla fuori di poco.
Al 12' vantaggio del Rassina con Cesaroni, che sfrutta un'incertezza della difesa castiglionese, siglando il 2 a 3.
Passano solo 4 minuti e lo stesso Cesaroni serve Patrascu che sigla il 4 a 2 per gli ospiti.
Al 23' Patrascu fa tutto da solo e porta a 5 le reti del Rassina.
Al 28' é bravo Simon a parare tre tiri consecutivi dei padroni di casa.
Al 47' batti e ribatti nell'area del Rassina, Grifoni porta a 3 le reti castiglionesi.

Remo RICCI