La Scuola Calcio ha iniziato la stagione 2012/2013

10-09-2012 16:04 -

Grande esordio dei ragazzi della Scuola Calcio Sabato pomeriggio allo stadio di Rassina, tanti bambini nuovi e vecchi hanno animato la giornata insieme ai suoi allenatori. E´ importante far crescere la scuola calcio, Lo sport nei ragazzi soprattutto giovani e giovanissimi, deve essere praticato e insegnato adottando regole giuste e non nocive che possono interferire negativamente nella crescita ps
ico-fisica.
E´ impensabile, ad esempio, lavorare su un ragazzo di 6-8 anni sulla muscolatura, magari con carichi importanti od eccessivi..

Far praticare sport in modo distorto ad un ragazzo può portare nel tempo a creare degli scompensi motori che minano il suo corretto sviluppo, E´ indispensabile considerare che l´organismo infantile è in continua evoluzione e quindi diventa particolarmente importante conoscere e seguire le diverse tappe dello sviluppo, pre-scolare, scolare, puberale, soprattutto per poter apprezzare la capacità fisica di un bambino, in funzione del suo livello di maturazione e della sua età.

Ecco dunque l´importanza di una scuola calcio "di qualità".
Noi abbiamo volutamente puntato tutto sulla qualità , anche nei più piccoli particolari, per il bene dei ragazzi che potenzialmente saranno il nostro futuro.
Niente è lasciato all´improvvisazione o al caso; un programma di lavoro ben definito, viene stilato all´inizio della stagione con cadenze, esercizi e metodologie di allenamento che si susseguiranno durante tutto il periodo dell´anno sportivo.

Quello che non deve assolutamente succedere è che un genitore troppo ambizioso veda in suo figlio il nuovo Del Piero, Cannavaro, Pirlo, Inzaghi caricando lo stesso di una responsabilità più grande di lui. Niente di più sbagliato. Lasciate che i nostri figli giochino, si divertano e nello stesso tempo imparino. Se, poi, la dea bendata e i geni gli avranno dato le caratteristiche per "sfondare" non preoccupatevi che prima o poi avrà il giusto merito, e noi saremo ben lieti di avere contribuito alla crescita di un campioncino.

Fonte: asdrassina