RASSINA - ARNO CASTIGLIONI LATERINA 1 - 0

01-02-2020 19:16 -

Campionato Provinciale Juniores Under 19

RASSINA - ARNO CASTIGLIONI LATERINA 1 - 0

RETI: Andreini 41’ (Rassina)
Note: espulso Veraldi per somma ammonizioni 37’s.t.

Formazioni:
RASSINA
Contemori, Ouldarmi, Fantechi, Astara, Andreucci, Cuccoli, VEraldi, Taoissi, Farsetti (32’st Ciabini), Giannini, Andreini
A disposizione: Norcini, Goretti
All. Fabio Butteri.

ARNO CASTIGLIONI LATERINA
Fontepiani, Cerofolini, Innocenti, Bartolini, Meoli, Lapini, Tegliai, Tiberi, Camaiani (22’st Billi), SCaramelli, Boschi (18’st Valdes)
Allenatore Simone Della Lunga.

Arbitro: sig, Davide Saia sez. di Arezzo

Il Rassina torna al successo e supera l’Arno Castiglioni Laterina grazie ad un arete messa a segno al 41’ da Andreini. Un successo estremamnete meritato da parte delle ranocchie che sono scese in campo con numerose defezioni compresa quella dei portieri. In sostituzione l’ottimo Contemori che senza troppe sbavature mantiene la rete inviolata grazie al supporto di una difesa impeccabile che nulla ha concesso agli avversari pericolosi solo ad inizio gara con una traversa colpita da Camaiani al 5’. Per il resto i valdarnesi non sono quasi mai riusciti a dare spessore ai propri attacchi ben contrastati dai biancoverdi sempre molto attenti sia nelle coperture che nelle velocissime ripartenze. UN successo che rende merito a quanto di buono espresso dalla squadra di mister Butteri in questo ultimo periodo e che evidenzia alcune lacune tecnico tattiche della formazione ospite apparsa fragile anche sul piano caratteriale. Negli ultimi dieci minuti di gioco il Rassina rimane in dieci per l’espulsione per doppia ammonizione di Veraldi ma gli equilibri in campo rimangano invariati. Ma veniamo alla cronaca.Nonostante le numerose defezioni che costringono mister Butteri a schierare in porta Contemori rinunciando al suo prezioso apporto a centrocampo, il Rassina scende subito in campo con grande compattezza e determinazione cercando di mantenere alto il baricentro per evitare che l’Arno Castglioni Laterina riesca a farsi vivo dalle parti di Contemori. Un atteggiamento che si rivela giusto e che i biancoverdi riescono a mantenere senza troppe sbavature riuscendo persino ad andare in vantaggio al 41’ grazie ad un abella azione che parte da Taoussi sukka destra in velocità per Farsetti il cui tiro è respinto corto da Fontepiani favorendo l’intervento di Andreini che ribadisce il pallone in rete. UN vantaggio meritato in considerazione di quanto le ranocchie hanno prodotto durante tutta la prima frazione di gioco. L’azione più pericolosa per gli ospiti è in apertura quando al 5’ Tegliai va sulla destra e serve Camaiani il cui tiro si stampa all’incrocio e termina fuori. Il Rassina si rifà vivo al 16’ con una bella verticalizzazione su Farsetti che entra in area ma angola troppo il tiro mandando la sfera sul fondo. Un minuto dopo Traorè si destreggia bene in area ma viene anticipato dal portiere. L’Arno Castiglioni Laterina si fa vivo al 25’ con cross di Scaramelli da sinistra verso TEgliai che solo sulla destra di testa manda fuori vanificando il possibile vantaggio. Al 28’ bella punizione di Fantechi con pallone deviato dal portiere sopra la traversa. Nelfinale di tempo la svolta dell’incontro. Al 41’ su tiro di Farsetti respinto corto dal portiere intervine Andreini che ribadisce in rete. In pieno recupero due possibilità per raddoppiare. Al 46’ Andreini va via in area ma viene chiuso bene in scivolata dal portiere. Un minuto dopoè Veraldi che si trova a tu per tu con il portiere ma l’azione è lenta e il palone finisce al portiere ospite. Ripresa con poche azioni degne di rilievo e sempre con il Rassina che riesce a proporsi meglio in attacco. Al 6’ tiro dal limite di Cuccoli parato a terra da Fontepiani . Un minuto dopo Arno pericoloso con Tegliai dal limite ma Contemori non si fa sorprendere. Altra occasione al 13’ per i padroni di casa con Andreini in velocità che vede TRaore e lo serve bene ma il suo tiro è centrale e finisce tra le mani del portiere. Al 18’ i valdarnesi si fann vivi grazie ad un colpo di testa di Meoli sugli sviluppi di un angolo con pallone che lambisce palo e finisce sul fondo. Nonostante le intenzioni gli ospiti non riescono a imensierire Contemori neppure quando rimangono in superiorità numerica perdieci minuti a causa dell’espulsione di Veraldi e il risultato non cambia.


Fonte: Addetto Stampa Gabriele Malvestiti