Prima Categoria: Il Rassina supera per 2 a 1 L´Alberoro

01-10-2017 20:27 -

Campionato Regionale di Prima Categoria Girone E

Stadio Comunale di Rassina
Domenica 1 ottobre 2017 ore 15,30

RASSINA - ALBERORO 1977 2 – 1

Marcatori: Senesi (Alberoro) – Piscitelli, Ristori (Rassina)

Note: Espulso al 52´ Shabani Rassina per doppia Ammonizione.

Queste le Formazioni scese in campo:

RASSINA
De Marco, Borghesi S., Salierno, Paggetti, Razzoli, Ardimanni, Shabani, Vuturo (85´ Borghesi A.), Ristori (87´ Fani), Piscitelli (82´ Castri), Monticini (55´ Nassini). A disposizione: Ibrahimovic, Innocenti, Lanza. Allenatore Marcello Certini.

ALBERORO
Benigni, Tanganelli, Mei, Galantini (60´ Gadani), Tenti (74´ Di Martino), Renzi, Senesi, Tiezzi, Ballone, Ruggeri (67´ Solimeno), Villi. A Disposizione: Gallorini, Sampaio, Bennati, Bruno. Allenatore Mirko Baroncini.
Arbitro Signor Manfredi Valenti della sez. di Firenze.

Cronaca della Gara
Il Rassina si aggiudica a pieni voti la gara odierna vinta per 2 a 1 contro un Alberoro ben determinato, venuto in casentino per fare risultato. La squadra ospite è partita alla grande e nei primi sette otto minuti di gioco sono stati a dir poco devastanti riuscendo addirittura a cogliere il gol del momentaneo vantaggio già nei primi minuti di gioco. A questo punto i padroni di casa si fanno coraggio e crescono piano piano sempre di più prendendo la gestione del gioco. Veniamo alle fasi salienti del primo tempo, al 1´ Il Centravanti dell´Alberoro Ballone avanza determinato fino a giungere vicino a De Marco che non si fa sorprendere e neutralizza la palla respingendola in calcio d´angolo, al 4´ Gol del Vantaggio dell´Alberoro viene di nuovo in avanti pericolosamente Ballone che questa volta serve il n. 7 Senesi che da due passi spiazza De Marco che prova a metterci il piede ma la palla entra dentro. A questo punto il Rassina esce allo scoperto e tira fuori quella grinta che serve per gestire un gara. Al 10´ Salierno supera Benigni, ma mette alto. Al 19´ Senesi fa partire un tiro dalla distanza, ma spara alto sopra la traversa. Al 22´ calcio di punizione di precisione di Piscitelli, bravo Benigni a parare all´incrocio dei pali, deviando in angolo. Al 24´ Piscitelli seve Shabani, bravo Benigni a deviare in angolo. Attacco finale del Rassina per cercare il gol del pari, che non arriva anche se il Rassina grida al gol al 41´ assist Piscitelli Ristori, Benigni salva nuovamente la propria porta. Inizia il secondo tempo con i padroni di casa determinati a portare a casa questo incontro anche se sotto di un gol, al 46´ Ristori spara la palla clamorosamente addosso al portiere che se lo trova a tu per tu. Al 50´ Shabani serve Paggetti (sembra che Piscitelli devii la palla di tacco in rete, anche se in un primo tempo dalla tribuna sembrava avesse segnato Paggetti che comunque tocca la palla ed è l´autore morale del gol del pari), e la sfera va in gol per la liberazione dei molti tifosi casentinesi presenti. Al 52´ per un doppio fallo di gioco viene espulso per doppia ammonizione Shabani. A questo punto la gara che sembrava tornata in discesa per i ragazzi di Mister Certini si complica per la presenza di un uomo in meno in campo. Invece il Rassina stringe i denti e da questo momento in poi guadagna campo e si trova spesso dalle parti di Benigni, e finalmente al 70´ dopo un altro gol mancato nell´azione precedente Nassini entrato da poco scodella nei piedi di Ristori la palla che vale tre punti per il Rassina, il centravanti non esita e segna il definitivo gol del 2 a 1. Due minuti dopo Salierno ha nei piedi la palla del 3 a 1, ma solo davanti al portiere dalla posizione del dischetto del rigore in movimento spara la palla alle stelle. La gara si avvia verso la fine con il Rassina, che ampliamente sigilla il risultato finale. Domenica trasferta in quel di Tegoleto contro un´altra neo promossa. Buono la direzione di Gara del signor Valenti della sezione di Firenze.


Fonte: Ufficio Stampa Asd Rassina