Fulgor Castelfranco - Rassina 1 - 0

20-11-2016 18:11 -

10^ Giornata - Campionato Seconda Categoria - Girone ´´L´´

Stadio ´´O. Nardi´´ di Castelfranco di Sopra (AR)

FULGOR CASTELFRANCO - RASSINA 1 - 0

Marcatore: Cardinali su Rig. (Fulgor Castelfranco)

Arbitro: Sig. BROCCHI Andrea della Sezione di Arezzo

Queste le formazioni scese in campo:

RASSINA:
De Marco, Buricchi (Bertini), Cerofolini, Rubechini (Begaj), Ardimanni, Razzoli, Tenti, Fani (Morelli), Castri, Borghesi, Diouf.
A disposizione: Tenuta, Monaci, Fognani, Gjoka.
Allenatore: BARTOLINI Luca

FULGOR CASTELFRANCO:
Monini, Confini, Sarli, Causarano, Mori M., Fiacchini, Bonatti, Menditto, Mori A. (Ciantelli), Cardinali, Masi.
A disposizione: Piccardi, Sordi, Margiacchi, Matassini, Parri.
Allenatore: VIVOLI Mirko

Cronaca:

Prima sconfitta quella del Rassina alla decima giornata di campionato sul campo della Fulgor Castelfranco. I ragazzi di mister Bartolini, pur sconfitti hanno forse giocato una delle migliori gare disputate dall´inizio del campionato, ma le condizioni del terreno di gioco ed un pizzico di sfortuna hanno fatto si che tornasse a casa a bocca asciutta. Un rigore sbagliato nel primo tempo ed un palo nel finale hanno negato ai casentinesi la possibilità di prendere almeno un punto. Veniamo alla cronaca della gara, al 3´ tiro di Masi dalla distanza, ma la palla va fuori di poco. Al 6´ occasione per il Rassina, Castri fa partire un bel tiro ma è bravo il portiere della Fulgor Monini a parare. Al 16´ Castri viene atterrato in area e l´arbitro decreta la massima punizione, s´incarica del tiro lo stesso bomber casentinese che però si fa parare il tiro dagli undici metri. Un minuto dopo lo stesso Castri viene servito con un lancio da Tenti, ma di testa mette fuori di poco. Al 20´ Causarano fa partire un bolide da lontano, ma De Marco ben posizionato neutralizza. Al 25´ Cerofolini da buona posizione serve Tenti, ma viene intercettato da un difensore che spedisce in angolo. Al 40´ l´episodio che risolve la partita, un fallo di mano in area di Rubechini, ravvisato da signor Brocchi di Arezzo, che decreta la massima punizione, s´incarica del tiro Cardinali, che insacca alle spalle di De Marco. 1 a 0, il Rassina reagisce immediatamente e non ci sta a subire un risultato immeritato fino a quel momento, ma termina il primo tempo con un calcio di punizione ben calciato da Cerofolini e neutralizzato dall´estremo difensore Valdarnese. Inizia il secondo tempo con il Rassina subito in attacco per rimediare lo svantaggio e già al secondo minuto Cerofolini si fa pericoloso con un calcio di punizione che mette di un soffio sopra la traversa. Al 25´ ci riprova Tenti, ma un difensore di slancio riesce a salvare sulla linea di porta. Al 37´ calcio di punizione di Borghesi dal limite neutralizzato da Monini. Finale scoppiettante con il Rassina tutto riverso nell´area di rigore della Fulgor Castelfranco, Bertini servito da Tenti al 38´ spara alto, Al 40´ l´occasione di pareggiare è nei piedi di Castri, ma questa volta il palo interno dice di no. Al 45´ Cerofolini su punizione dal limite centra lo specchio della porta, ma ancora Monini dice di no. Il Rassina esce immeritatamente sconfitto, ma a testa alta da Castelfranco, domenica prossima derby comunale con il Salutio.







Fonte: asdrassina