Rassina - Fortis Arezzo 1 - 0

30-10-2016 16:33 -

7^ Giornata - Campionato Seconda Categoria - Girone ´´L´´

Stadio ´´Comunale´´ di Rassina (AR)

RASSINA - FORTIS AREZZO 1 - 0

Marcatore: Castri (Rassina)

Arbitro: Sig. MANNINI Federico della Sezione di Prato

Queste le formazioni scese in campo:

RASSINA:
De Marco, Monaci, Cerofolini, Rubechini, Tizzi, Razzoli, Tenti (Fognani), Morelli (Bertini), Castri, Borghesi, Gjoka (Diouf).
A disposizione: Tenuta, Ndiaye, Ricci, Begaj,
Allenatore: BARTOLINI Luca

FORTIS AREZZO:
Claudi, Guerrini, Braccalenti, Cencini, Rosadini, Ayari, Brunacci J., (Pecorari) Cannata, Rossi (Batrinu), Brunacci D., Gelli (Mercantini).
A disposizione: Caneschi, Buratti, Angioli, Beoni,
Allenatore: LATORRACA Mirko

Cronaca:

Riscatto del Rassina tra le mura amiche, dopo i due pareggi consecutivi con il Battifolle e con la Tuscar riesce ad avere la meglio contro una buona Fortis Arezzo, squadra ben organizzata e battagliera, i ragazzi di Mister Bartolini avevano bisogno di questi tre punti per mantenere la corsa con la Fulgor Castelfranco e il Viciomaggio che entrambe sono uscite vittoriose dai rispettivi incontri. Buon primo tempo quello dei ragazzi casentinesi che hanno mantenuto il possesso di palla per buona parte dei primi 45 minuti, con maggiori occasioni rispetto alla seconda frazione di gioco. Già al primo minuto il Rassina si spinge in attacco con un affondo di Gjoka, che però non centra la porta e mette fuori di poco. Al 14´ azione coordinata tra Castri e Borghesi, con tiro di quest´ultimo respinto dalla difesa bianconera. Al 15´ occasionissima per il Rassina con Tenti che dalla tre quarti si smarca in velocità di un avversario, fa partire un gran tiro che va a sfiorare la parte superiore della traversa. Al 29´ ci prova Cerofolini, con un gran tiro deviato dalla barriera. Al 35´ arriva il gol del vantaggio dei padroni di casa, Tenti trova Castri solo in area che fredda il portiere della Fortis Arezzo Claudi. Al 39´ nuova occasione per il Rassina, con Cerofolini che serve Borghesi che tira al volo ma si vede respingere la palla dalla difesa, ribatte Morelli ma nuovamente viene neutralizzato da un uomo della Fortis. Inizia il secondo tempo con il Rassina meritatamente in vantaggio, però forse appagato dal vantaggio rallenta leggermente la prestazione rispetto ai primi 45 minuti. Al 58´ punizione per la Fortis tira Pecorari che mette alto. Al 65´ Rosadini riceve la palla ma di testa mette alto. Al 66´ sugli sviluppi di un calcio d´angolo Razzoli non riesce a centrare la porta. Al 69´ Borghesi serve Gjoka che sbilanciato manda alto. Al 75´ Castri serve Bertini libero, ma è bravo Claudi a deviare. All´85´ Rubechini serve Fognani di testa ma da due passi non riesce a centrare la porta. L´incontro termina con una vittoria meritata, ma con il Rassina che deve crescere nel gioco se vuole continuare il trend positivo. Mercoledì scontro in coppa contro la Fulgor Castelfranco che attualmente domina la classifica.




Fonte: asdrassina